Università Cattolica del Sacro Cuore

Piano di studi

Nell'arco dei due anni lo specializzando deve conseguire complessivamente 120 crediti formativi così distribuiti:

Attività didattica CFU 70

Stages e tirocini CFU 30

Prova finale CFU 20

Il piano degli studi prevede l'attivazione di insegnamenti nei seguenti settori scientifico-disciplinari:

I ANNO

L-Ant/07 Archeologia classica (5 CFU)

L-Ant/08 Archeologia cristiana e medievale (5 CFU)

L-Ant/10 Metodologia della ricerca archeologica (5 CFU)

L-Ant/04 Numismatica (5 CFU) medievale

L-Ant/09 Topografia (5 CFU) antica

ICAR/06 Topografia e cartografia (5 CFU) oppure L-ART/04 Museologia (5 CFU)

ICAR/19 Restauro (5 CFU)

SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese (5 CFU)

II ANNO

L-Ant/07 Archeologia classica (5 CFU)

L-Ant/08 Archeologia cristiana e medievale (5 CFU)

L-Ant/10 Metodologia della ricerca archeologica (5 CFU)

L-Ant/04 Numismatica (5 CFU) antica

ICAR/06 Topografia e cartografia (5 CFU)

L-Ant/09 Topografia (5 CFU) medievale

GEO/09 Georisorse e applicazioni minero-petrografiche (5 CFU)

IUS/10 Diritto amministrativo (5 CFU)

I piani di studio dei due indirizzi saranno così organizzati:

Curriculum classico (obbligatori nei due anni):

* L-ANT/07 Archeologia classica (5+5 CFU)

* L-ANT/04 Numismatica (5 CFU) antica

* L-ANT/09 Topografia (5 CFU) antica

* L-ANT/08 Archeologia cristiana e medievale (5 CFU)

* L-ANT/10 Metodologia della ricerca archeologica (5+5 CFU)

+ 5 CFU a scelta tra:

* L-ANT/04 Numismatica (5 CFU) medievale

* L-ANT/09 Topografia (5 CFU) medievale

* L-ANT/08 Archeologia cristiana e medievale (5 CFU)

Curriculum medievale (obbligatori nei due anni):

* L-ANT/07 Archeologia classica (5 CFU)

* L-ANT/04 Numismatica (5 CFU) medievale

* L-ANT/09 Topografia (5 CFU) medievale

* L-ANT/08 Archeologia cristiana e medievale (5+5 CFU)

* L-ANT/10 Metodologia della ricerca archeologica (5+5 CFU)

+ 5 CFU a scelta tra:

* L-ANT/04 Numismatica (5 CFU) antica

* L-ANT/09 Topografia (5 CFU) antica

* L-ANT/07 Archeologia classica (5 CFU)

Materie comuni ai due indirizzi:

* ICAR/19 Restauro (5 CFU)

* SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese (5 CFU)

* GEO/09 Georisorse e applicazioni minero-petrografiche (5 CFU)

* IUS/10 Diritto amministrativo (5 CFU)

* ICAR/06 Topografia e cartografia (5+5 CFU) oppure ICAR/06 Topografia e cartografia (5 CFU) + ART/04 Museologia (5 CFU)

Per l’a.a. 2017-2018 il Consiglio della Scuola ha deliberato di attivare i seguenti insegnamenti:

Storia dell’architettura classica

Archeologia cristiana e medievale

Minero-petrografia applicata all’archeologia

Numismatica antica

Topografia medievale

Rilievo archeologico

Metodologia della ricerca archeologica

Legislazione di Beni culturali

Per lo svolgimento delle attività pratiche individuali sarà possibile effettuare tirocini presso il Laboratorio di Archeologia “Michelangelo Cagiano de Azevedo”

(http://dipartimenti.unicatt.it/starart-laboratorio-m-cagiano-de-azevedo-attivita#content)

La frequenza è obbligatoria.

Lo studente iscritto alla Scuola non può iscriversi per più di due volte allo stesso anno di corso.