Università Cattolica del Sacro Cuore

Programmi dei corsi

Per l’a.a. 2017-2018 il Consiglio della Scuola ha deliberato di attivare i seguenti insegnamenti:

Storia dell’architettura classica

Archeologia cristiana e medievale

Minero-petrografia applicata all’archeologia

Numismatica antica

Topografia medievale

Rilievo archeologico

Metodologia della ricerca archeologica

Legislazione di Beni culturali

E’ obbligatoria la frequenza almeno al 70% delle ore previste di lezione.

Lo studente iscritto alla Scuola non può iscriversi per più di due volte allo stesso anno di corso.

Gli specializzandi dovranno formulare il piano di studi individuale sulla base degli insegnamenti previsti con la relativa quantificazione in ore e CFU (da consegnare alla Segreteria delle Scuole di Specializzazione di Via Carducci, 28/30 tra maggio e giugno 2016).

AVVERTENZA

Per quanto riguarda l’acquisizione dei 30 CFU per stage e tirocini, si tenga conto che:

per conferenze, convegni, presentazione di volumi, etc. saranno riconosciuti non più di 8 CFU
per i viaggi di studio organizzati dalla Scuola non più di 4 CFU
per attività di scavo non più di 17 e non meno di 10 CFU
per attività pratiche individuali (catalogazione reperti, preparazione al viaggio di studio, disegni e rilievi, stage extra moenia) non più di 10 e non meno di 6 CFU

Per lo svolgimento delle attività pratiche individuali sarà possibile effettuare tirocini presso il Laboratorio di Archeologia “Michelangelo Cagiano de Azevedo”

(http://dipartimenti.unicatt.it/starart-laboratorio-m-cagiano-de-azevedo-attivita#content)  

La partecipazione a iniziative (convegni, corsi, giornate di studi, catalogazione reperti, disegni e rilievi, stage extra moenia) non previste dal presente programma o non proposte dalla Scuola per le quali si intende chiedere il riconoscimento di CFU, deve essere preventivamente sottoposta all’approvazione da parte del Consiglio della Scuola, tramite invio di e-mail con allegato programma dettagliato e, a conclusione dell’attività, comprovata da attestato firmato dal responsabile.
Eventuali programmi di scavo individuali dovranno essere preventivamente sottoposti all’approvazione preliminare del Consiglio della Scuola, approvati dal Consiglio stesso a seguito della consegna da parte degli specializzandi di una sintetica relazione, che evidenzi il grado di capacità di comprensione e consapevolezza acquisiti, e comprovati da attestato firmato dal responsabile scientifico a conclusione dell’attività.
Tutte le richieste di approvazione da sottoporre al Consiglio devono essere inoltrate entro e non oltre una settimana prima della riunione del Consiglio stesso, che verrà comunicata tramite e-mail.
Tutti gli attestati relativi ad attività pratiche e/o didattiche svolte da ciascuno specializzando dovranno essere consegnati in fotocopia entro la fine di ogni anno.

Attività di tirocinio/ stage extra moenia
Nel corso dei due anni gli specializzandi potranno effettuare un tirocinio presso una Soprintendenza Archeologia o altro Ente pubblico di tutela, programmato e autorizzato dal Consiglio della Scuola d’intesa con le competenti autorità.
Chi intendesse avvalersi di questa opportunità è pregato di segnalare le sue intenzioni al fine di avviare le pratiche relative.
Eventuali programmi di tirocinio individuali dovranno essere preventivamente sottoposti all’approvazione del Consiglio della Scuola.