Università Cattolica del Sacro Cuore

Gruppo di ricerca sul pensiero sistemico

Presso il Dipartimento di filosofia dell'Università Cattolica si è costituito un Gruppo di ricerche sistemiche, che promuove incontri, seminari, confronti critici sia tra i filosofi del Dipartimento che con molti autorevoli esponenti di altre aree disciplinari. L'intento del gruppo di ricerca è di prendere in considerazione il modello sistemico come strumento di comprensione dei fenomeni di ordine, regolarità e individualità che sono presenti in ogni ambito di osservazione empirica. Il pensiero sistemico studia gli oggetti nella loro identità unitaria, senza ridurli alle loro parti e senza disgregarne l'individualità negli elementi; coglie l'identità di un sistema nella rete di relazioni che un oggetto presenta e che sostiene, nel senso che organizza e vincola, gli elementi materiali con cui il sistema compare nel mondo empirico. Il sistema, in quanto tale, è un oggetto nuovo e interessante in quanto presenta proprietà nuove e inaspettate, che gli elementi di cui è composto non hanno. Il concetto di sistema, certamente implicitamente presente nel pensiero antico, va recuperato sia in filosofia, ove contribuisce alla comprensione degli enti nella loro identità, o essenza, sia in molte discipline scientifiche e umanistiche. Per questo motivo il Gruppo di ricerche sistemiche è tipicamente interdisciplinare, promuove seminari, convegni, libri, che vedono al lavoro insieme esperti di molte e diverse discipline sia umanistiche che scientifiche. Contribuisce sia all'approfondimento teorico del modello sistemico, sia alla sua applicazione nelle più diverse aree, sia alla integrazione delle conoscenze ottenute dall'impresa cognitiva umana nei più svariati ambiti.

Componenti del gruppo

Lucia Ulivi (coordinatrice del gruppo; si occupa di metafisica e antropologia); Roberta Corvi (storica della filosofia contemporanea); Ciro De Florio (logico e filosofo della matematica); Emilio Del Giudice (fisico teorico); Roberto Diodato (estetica); Lorenzo Fossati (storico della filosofia); Aldo Frigerio (filosofo del linguaggio); Alessandro Giordani (filosofo della scienza e studioso di ontologia); Paolo Gomarasca (filosofo sociale); Alberto Granato (neurologo); Elisabetta Matelli (antichista); Gianfranco Minati (studioso di teoria dei sistemi); Giovanni Villani (storico e teorico della chimica); Giuseppe Vitiello (fisico teorico).

Attività svolte dal gruppo