Università Cattolica del Sacro Cuore

Processi decisionali in medicina d'emergenza

Presentazione

L'Unità di Ricerca sui "Processi Decisionali in Medicina di Emergenza-Urgenza" è stata costituita nel 2013. Ad essa afferiscono:

  • docenti e ricercatori del Dipartimento di Psicologia dell'Università Cattolica di Milano;
  • ricercatori e professionisti dell' "Academy of Emergency Medicine and Care" (AcEMC) (www.acemc.it), associazione scientifica interdisciplinare no-profit che riunisce medici con varie specializzazioni nonché professionisti e cultori che operano nell'ambito delle urgenze-emergenze mediche (dalla medicina del territorio ai servizi specialistici ospedalieri);
  • docenti e ricercatori del Dipartimento "Health and Communication" dell'Università della Svizzera Italiana (www.usi.ch).

Obiettivi

  • Promozione e realizzazione di ricerche scientifiche in ambito psicologico, clinico, epidemiologico, tecnologico e organizzativo, con un'ottica interdisciplinare e multicentrica nell'area della medicina di emergenza-urgenza.
  • Progettazione di percorsi di formazione e aggiornamento.
  • Organizzazione di eventi a carattere scientifico.

Aree di ricerca

Le principali linee di ricerca dell'Unità riguardano le seguenti tematiche:

  • processi decisionali in ambito medico;
  • prevenzione dell'errore in contesti ad alta densità di rischio;
  • profili cognitivo-decisionali e di personalità degli operatori dell'emergenza-urgenza;
  • criteri di scelta dei servizi d'urgenza da parte degli utenti.

Iniziative

La collaborazione tra il Dipartimento di Psicologia dell'Università Cattolica di Milano e AcEMC si è concretizzata nella realizzazione di alcune ricerche e nell'organizzazione dei seguenti eventi a carattere scientifico:

  • Corso di Perfezionamento sui "Processi decisionali ed efficacia diagnostica in medicina". Il corso, organizzato in collaborazione con AcEMC (Academy of Emergency Medicine and Care), è strutturato in tre moduli, per un impegno complessivo di 150 ore, di cui 90 ore di lezioni in aula. Le lezioni di ciascun modulo si terranno in due fine-settimana (venerdì e sabato). Il corso è aperto a medici, psicologi, infermieri laureati. Per ogni modulo si otterranno 35,1 crediti ECM. Iscrizioni entro il 15 febbraio 2017. N.B. Ci si potrà iscrivere anche a un singolo modulo.
  • 8° Convegno di formazione teorico-pratico multidisciplinare: La sincope e le perdite di coscienza di sospetta natura sincopale. Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, 2-3 febbraio 2017. Il convegno è organizzato in collaborazione con AcEMC (Academy of Emergency Medicine and Care) e con GIMSi (Gruppo Italiano Multidisciplinare per lo Studio della Sincope). Il convegno è preceduto da un "Corso GIMSI di competence di base sulla sincope", Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, 1 febbraio 2017.
  • SeminarioL’errore nel ragionamento del clinico: cause e strategie di soluzione” - 5 febbraio 2016, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
  • Workshop "Il paziente giusto, nel posto giusto, al momento giusto. Come e quando utilizzare il Pronto Soccorso: Health Literacy, decisione e comunicazione" - 11-12 Aprile 2014, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (http://www.unicatt.it/il-paziente-giusto-nel-posto-giusto-al-momento-giusto)
  • Seminario "Chi decide? Tu o il tuo cervello? Saper decidere tra ragione, emozioni, etica e risorse. Il Pronto Soccorso come laboratorio per lo studio dei processi cognitivi" - 17-18 Maggio 2013, Forte di Bard (AO) (http://www.acemc.it/sito/home/mostra.php?id_all=25)
  • Giornate di studio "La medicina d'urgenza: tra mente e corpo" - 7-8-9- Giugno 2012, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (http://acemc.it/sito/eventi/programma5.html )

Pubblicazioni

I risultati dell'attività scientifica sono resi pubblici nelle opportune sedi congressuali, attraverso la rivista "Emergency Care Journal" (www.ecj.it) - organo ufficiale dell'AcEMC - e attraverso riviste del settore, sia nazionali che internazionali. È inoltre promossa la pubblicazione di opere monografiche e collettanee.

Pubblicazioni selezionate

  • AA.VV. (2014). Forum sulla “Health Literacy”, Ricerche di Psicologia, 2, 295-375.
  • Baldi, P.L. (2014). Error risk in the decision-making process. Emergency Care Journal, 10 (1), 37-40 (doi: 10.4081/ecj.2014.2119)
  • Riva, S., Monti, M., Iannello, P., Pravettoni, G., Schulz, P.J., & Antonietti, A. (2014). A Preliminary Mixed-Method Investigation of Trust and Hidden Signals in Medical Consultations. PLoS ONE 9(3): e90941. doi:10.1371/journal.pone.0090941
  • Baldi, P.L., Iannello, P., Riva, S., & Antonietti, A. (2013). Cognitive reflection and socially biased decisions. Studia Psychologica, 55(4), 265-271
  • Riva, S., Monti, M., Iannello, P., & Antonietti, A. (2012). The representation of risk in routine medical experience: What actions for the contemporary health policy? PlosONE, 7(11), e48297 (doi: 10.1371/journal.pone.0048297).
  • Donati, A., Iannello, P., Perucca, V., & Antonietti, A. (2012). Come decidono i medici nei servizi di Pronto Soccorso? Uno studio sulla consapevolezza metacognitiva. Emergency Care Journal, 8 (3), 18-25 (doi: 10.4081/ecj.2012.3.18)
  • Baldi, P.L. (2011). Complex decision-making: initial results of an empirical study. Emergency Care Journal, 7(3), 35-36 (doi: 10.4081/ecj.2011.3.35)
  • Prevaldi, C. (2009), Cognitive strategies: a method to reduce diagnostic errors in ER. Emergency Care Journal, 5(1), 38-44 (doi:10.4081/ecj.2009.1.38)

Coordinatore

Pier Luigi Baldi, professore ordinario di Psicologia Generale, Università Cattolica di Milano.

Comitato scientifico

  • Alessandro Antonietti, professore ordinario di Psicologia Cognitiva Applicata, Università Cattolica di Milano
  • Michela Balconi, ricercatore in Psicobiologia e Psicologia Fisiologica e Professore Aggregato di Neuropsicologia e Neuroscienze cognitive e di Neuropsicologia della Comunicazione, Università Cattolica di Milano
  • Eusebio Balocco, psicologo, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana di Lugano (Vercelli)
  • Marco Barchetti, medico - reparto di Medicina d'Urgenza e Pronto Soccorso del Nuovo Ospedale di Sassuolo (MO)
  • Ivo Casagranda, direttore del Dipartimento di Emergenza e Accettazione , A.O. Alessandria
  • Daniele Coen, direttore del Dipartimento di Emergenza e Accettazione, Azienda Ospedaliera, Ospedale Niguarda Ca' Granda, Milano
  • Carlo Fraticelli, direttore dell'Unità Operativa di Psichiatria n 8 , A.O. Sant'Anna Como
  • Paola Iannello, ricercatore di Psicologia Generale, Università Cattolica di Milano
  • Maria Rita Laera, dirigente medico Dipartimento di Emergenza e Accettazione , A.O. Alessandria
  • Ilenia Mezzocolli, dirigente medico U.O.C. di Pronto Soccorso, A. O. Padova
  • Marta Nobile, medico specialista in Igiene e Medicina Preventiva, Institute of Communication and Health - Faculty of Communication Sciences, Università della Svizzera Italiana
  • Valeria Perucca, antropologa, Ricerca Antropologia Medica
  • Massimo Pesenti Compagnoni, direttore del Dipartimento di Medicina d'Urgenza e Accettazione, Ospedale Regionale U. Parini, Aosta
  • Carolina Prevaldi, dirigente medico, UO Pronto Soccorso-Accettazione, Presidio Ospedaliero di San Donà di Piave-Jesolo (VE)
  • Silvia Riva, psicologa, PhD, Institute of Communication and Health, Faculty of Communication Sciences, Università della Svizzera Italiana
  • Peter Schulz, professore ordinario di Scienze della Comunicazione, direttore dell'Institute of Communication and Health, Faculty of Communication Sciences, Università della Svizzera Italiana