Università Cattolica del Sacro Cuore

Storia dell'arte medievale, moderna e contemporanea

La sezione Arte del Dipartimento deriva dalla confluenza dell'Istituto di Storia dell'arte medievale e moderna, nato nel 1956 in seguito alla conversione del precedente Seminario di storia dell'arte medievale e moderna diretto da Eva Tea, docente della prima disciplina praticata come corso libero, Storia della critica d'arte (dal 1929 al 1934) e in seguito di Storia dell'arte medievale e moderna (dal 1934 al 1956) a Magistero. Nino Carboneri, suo successore, noto per i suoi studi sull'architettura barocca piemontese, sarà il primo direttore dell'Istituto fino al 1966, seguito nel 1974 da Gian Alberto Dell'Acqua, docente dal 1950 al 1980 di Storia dell'arte medievale e moderna, che alterna nei suoi corsi alla Facoltà di Lettere e filosofia pittura lombarda del Seicento e arte contemporanea.
Dal 1981 al 1996 tale ruolo viene affidato a Miklos Boskowitz, docente di Storia dell'arte medievale, seguito da Luciano Caramel (1996-2006), docente di Storia dell'arte contemporanea e Francesca Flores D'Arcais (2006-2010), docente di Storia dell'arte medievale, e Maria Grazia Albertini Ottolenghi (2011-2012), docente di Storia dell'arte moderna.
Nei primi quarant'anni di vita della disciplina in Università Cattolica si assiste all'evoluzione di due insegnamenti relativi alla discipline storico artistiche: Storia della critica d'arte e Storia dell'arte medievale e moderna, affidati a studiosi esterni alla Cattolica, quali Eva Tea dell'Accademia di Brera, ma anche funzionari aventi ruolo direttivo nel Comune di Milano e nello Stato quali Costantino Baroni e Gian Alberto Dell'Acqua.
Nel frattempo verranno istituiti anche nuovi insegnamenti della disciplina artistica, quali di Storia dell'arte contemporanea, affidato a Luciano Caramel e di Storia dell'arte lombarda, tenuto da Maria Luisa Gatti Perer.
Alla sezione Arte afferiscono le seguenti materie facenti parte delle Facoltà di Lettere e Filosofia, di Scienze della Formazione, di Lingue e Letterature straniere: Storia dell'arte medievale (sedi di Milano e Brescia), Storia dell'arte moderna (sedi di Milano e Brescia), Storia dell'arte contemporanea (sedi di Milano e Brescia), Storia del disegno e delle arti grafiche (sedi di Milano e Brescia), Storia dell'arte e del restauro (sedi di Milano e Brescia, Facoltà di Scienze della Formazione), Museologia (sede di Milano, Facoltà di Scienze della Formazione), Storia della musica (sedi di Milano e Brescia, Facoltà di Scienze della formazione).