Università Cattolica del Sacro Cuore

Linee di ricerca

Si riportano a seguire le linee di ricerca per l'a.a. 2015-2016:


Settore di storia antica:

Nel a.a. 2015/2016 la ricerca del gruppo di Storia antica si svilupperà sui seguenti filoni:

  1. Partecipazione al progetto di ricerca sull''Utopia nel mondo antico' promosso dall'Università di Mulhouse-Strasburgo (MISHA);
  2. Partecipazione a un progetto di epigrafia greca (AXON) promosso dall'Università di Venezia (prof.ssa Claudia Antonetti) per la catalogazione in rete di una silloge di iscrizioni greche di interesse storico;
  3. Organizzazione di seminari riguardanti il progetto internazionale di commento storico ad Erodiano promosso dal prof. Alessandro Galimberti.
     

Settore di storia medioevale:

Nell'a.a. 2015/16 la ricerca del gruppo di Storia medievale si svilupperà in particolare su tre filoni, legati in modo specifico a tre progetti di ricerca internazionale:

  1. Stilus curiae, progetto triennale, coordinato dalle università di München e Freiburg im B., sulle forme di conflitto e di negoziato presentate alla curia papale nei secoli XII-XV e sulla loro soluzione;
  2. Rotulus, progetto biennale, coordinato dall'Università di Wuppertal e dall'Università Cattolica e in collaborazione con altre Università e archivi italiani ed europei, sulla tipologia, la funzione e i diversi usi di questo genere documentario;
  3. Si sta inoltre avviando una linea di ricerca ancora con l'Università di Freiburg im B. in merito alla diffusione al di là delle Alpi del diritto deudale di matrice lombarda nei secoli XII e XIII.

Proseguono al contempo le ricerche sul papato nel XIII secolo (con particolare attenzione alle celebrazioni dell'anniversario del IV concilio lateranense) e sui rapporti tra la massima istituzione ecclesiastica e gli Ordini religiosi; sulle istituzioni ecclesiastiche diocesane tra XI e XIII secolo, con particolare attenzione alle diocesi ambrosiana e bergamasca. Un nuovo ambito di ricerca sarà incentrato, invece, sul rapporto tra cultura e potere in età visconteo-sforzesca, in relazione all'osservatorio costituito dalla politica universitaria dei duchi milanesi.
 


Settore di storia contemporanea:

 Nel campo della Storia contemporanea, il Dipartimento intende sviluppare una serie di ricerche nell'ambito della tematica "La crisi dell'eurocentrismo e la presenza cattolica nel XX secolo". In particolare di intende affrontare i seguenti punti:

  1. Il Pontificato di Pio XII;
  2. Religioni e World History;
  3. I cattolici di Shanghai nel periodo repubblicano;
  4. Chiesa e conflitti nell'Africa post-coloniale.
     

Settore di storia moderna:
Il prossimo anno sarà avviata una ricerca dal titolo "Assistenza, istituzioni pubbliche e controllo del territorio nell'Italia della tarda età moderna: casi regionali", nella quale sono impegnati i proff. Bianchi, Pagano, Tanturri, Cenedella. Nel corso di questa ricerca, l'attenzione sarà posta da un lato alle istituzioni giudiziarie e al controllo della criminalità nel territorio della Lombardia asburgica, e del Ducato di Mantova in particolare, attraverso lo studio dei fondi archivistici conservati soprattutto presso l'Archivio di Stato di Mantova. D'altro canto, attenzione sarà portata all'organizzazione delle strutture sanitarie nel Regno Borbonico, tra '700 e '800, alla diffusione delle forme di prevenzione e di profilassi sanitaria pubblica, in particolare di fronte alle epidemie di vaiolo. Si sta inoltre compiendo una ricerca di Storia della storiografia, in previsione di un convegno, che si terrà nel prossimo ottobre 2015 in Università Cattolica, dedicato al magistero e all'opera di Ettore Passerin d'Entrèves.


Settore di geografia:

Il prof. Guido Lucarno nell'a.a. 2015/2016 si occuperà delle seguenti linee di ricerca:

  1. Ville storiche in provincia di Verbania;
  2. Atlante della viticoltura in Lombardia;
  3. Osservatorio sul turismo in provincia di Brescia;
  4. Smaltimento rifiuti in provincia di Verbania.