Università Cattolica del Sacro Cuore

Il dipartimento

La storia


Il Dipartimento di Sociologia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore è stato costituito nel settembre del 1986, raccogliendo l'eredità dell'Istituto di Sociologia, che ha operato dal 1961, e dell'Istituto di Etnologia, in esso confluito. Fanno riferimento, inoltre, al Dipartimento, in seconda afferenza, alcuni docenti operanti in altri Istituti e Dipartimenti dell'Università.

Il Dipartimento di Sociologia con le sue sedi distaccate di Brescia e Piacenza, svolge un'intesa attività di ricerca teorica ed empirica su un'ampia gamma di tematiche, che spaziano dalle trasformazioni sociali, culturali ed economiche connesse ai processi di globalizzazione all'educazione e alla formazione professionale, dal terzo settore e dalla famiglia alle politiche e ai servizi sociali, dal territorio e dall'ambiente ai prodotti culturali, alla moda e ai consumi, dai fenomeni migratori alle tematiche di tipo antropologico.

L'attività scientifica e di ricerca è connotata da due dimensioni fondamentali: da una parte, la matrice cattolica, che ne caratterizza intimamente l'orientamento. Dall'altra, uno sguardo sempre attento ai complessi processi della società globale, oggi irrinunciabile per qualsiasi tentativo di affrontare l'analisi della contemporaneità. 
 



Direttori:
 

  • prof. Marco Lombardi - dal 2018 al 2022
  • prof. Giancarlo Rovati - dal 2011 al 2018
  • prof. Michele Colasanto - dal 2005 al 2011
  • prof. Vincenzo Cesareo - dal 1997 al 2005
  • prof. Laura Bovone - dal 1991 al 1997
  • prof. Vincenzo Cesareo - dal 1986 al 1991

     


Aree di ricerca
 

  1. Ambiente, Territorio, Città
  2. Comunicazione e processi culturali
  3. Consumi e moda
  4. Famiglia
  5. Giovani
  6. Globalizzazione, Migrazioni, Relazioni etniche
  7. Istruzione, Educazione, Formazione
  8. Lavoro, Organizzazione, Relazioni industriali
  9. Lavoro sociale e Servizio sociale
  10. Metodologia e tecniche di ricerca
  11. Qualità della vita, Povertà, Salute
  12. Religione e Orientamenti di Valore
  13. Sicurezza e Criminalità
  14. Sostenibilità e Pratiche di Sharing
  15. Terzo Settore e Volontariato
  16. Welfare, Politiche sociali, Inclusione


Riviste accademiche
 

"Studi di Sociologia"

La rivista nasce nel 1963, voluta dal rettore dell'università Francesco Vito, che ne sarà il direttore fino al 1968. Dal 1976 essa è diretta da Vincenzo Cesareo. La nascita di "Studi di Sociologia" si colloca in un momento che registra nel nostro paese una espansione degli studi, delle ricerche e delle pubblicazioni scientifiche nel campo della sociologia e la storia della rivista corre in parallelo con questo processo. Da sempre attenta all'evoluzione del dibattito sociologico in Italia e all'estero, ospita saggi di teoria sociologica e resoconti di ricerca empirica dei più affermati studiosi. Svolge inoltre un rilevante ruolo di promozione dei giovani ricercatori.
 

"Politiche sociali e servizi"

La rivista si pone la mission di affrontare, attraverso contributi teorici e di ricerca, l'analisi dei mutamenti del welfare, delle nuove prospettive delle politiche sociali, dei cambiamenti nei servizi sociali e sanitari, nel terzo settore, nell'associazionismo prosociale, nelle professioni del sociale.